L’A project is a center for contemporary art, born in Palermo in 2011 under the direction of two artists, Giuseppe Buzzotta and Vincenzo Schillaci. 

L’A is a non-profit space for the promotion of art and contemporaneity research, a platform for dialogue and exchange that points to the outside creating connection bridges with other similar realities, a container which includes various activities and where art takes many forms. 

L’A is essentially a starting point.

Activities

- L’A organizes programs that include exhibitions, conferences, debates, readings, performances, workshops, video screenings, films and documentaries screenings, in a perspective of production and promotion of contemporary art and artistic culture.

- Exchange programs and residences with the support of private galleries, associations, museums and institutions of culture around the world working in the field of contemporary art to allow foreigners artists to work in Sicily, producing specific exhibition projects. 

- L’A starts a dialogue about relationships between art and philosophical issues of the contemporary age, through the organization of meetings, lectures, laboratories, workshops with renowned artists, critics, journalists, curators. In this direction L’A will seek dialogue with public institutions of culture in charge of education and training in the arts.

---

L’A project  è un centro per l’arte contemporanea nato a Palermo nel 2011 sotto la direzione di due artisti; Giuseppe Buzzotta e Vincenzo Schillaci. 

L’A è uno spazio no-profit per la promozione delle ricerche legate all’arte e alla contemporaneità, una piattaforma di dialogo e scambio che si apre verso l’esterno creando ponti di connessione con altre realtà simili, un contenitore che accoglie varie attività e dove l’arte assume molteplici forme.

L’A è essenzialmente un punto di inizio

Attività

- L’A  si muove organizzando programmi che includono eventi espositivi, convegni, dibattiti, letture,  performance, laboratori, video screening, proiezioni di film e documentari, in un ottica di produzione e 

promozione dell’arte e della cultura artistica contemporanea.

- Programmi di scambi e di residenze con il supporto di gallerie private, associazioni, musei e  istituti di  cultura  di tutto il mondo  che operano nel campo dell’arte contemporanea per consentire ad artisti di 

altri paesi di lavorare in Sicilia, producendo dei progetti espositivi specifici.

- L’A apre un dialogo sui  rapporti fra l’arte e i problemi filosofici del contemporaneo, attraverso l’organizzazione di incontri, lezioni, laboratori, workshop con artisti, critici, giornalisti, curatori internazionali di chiara fama. In tale direzione si cercherà il dialogo con gli istituti pubblici di cultura preposti alla formazione nel campo dell’arte.